Al via i lavori, Carlo Moro: «La Fondovalle Treste sarà asfaltata tutta»

Mario Pupillo: «Servono 120 milioni per tutte le strade della Provincia, ne abbiamo solo 20»

Attualità
Vasto venerdì 08 novembre 2019
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Al via i lavori, Carlo Moro: «La Fondovalle Treste sarà asfaltata tutta»
Al via i lavori, Carlo Moro: «La Fondovalle Treste sarà asfaltata tutta» © Vastoweb

VASTO. Possono tirare un sospiro di sollievo gli studenti e i lavoratori pendolari dell'alto e medio vastese, infatti dopo una lunga attesa partiranno i lavori per ridare dignità ad alcune delle martorariate strade del territorio. Solo alcune purtroppo e non la gran parte nonostante siano ormai delle "mulattiere". A riguardo Mario Pupillo è stato chiaro: «servirebbo circa 120 milioni per asfaltare tutte le strade della Provincia e questo non è possibile, in quanto abbiamo solo 20 milioni a disposizione."

Quello che è certo è che la Fondovalle Treste sarà sistemata tutta e a confermarlo è il sindaco di Lentella Carlo Moro: "A giorni ci verrà consegnato il progetto esecutivo, andremo in appalto prima di Natale e i lavori inizieranno nei primi mesi del 2020. La strada verrà completamente riasfaltata a partire dall'incrocio con la ex 86 sotto Carunchio fino alla congiunzione con la SS 650 (Trignina). E' una arteria fondamentale e vitale per i comuni dell'entroterra che devono raggiungere la costa e questa sistemazione darà una mano anche nel cercare di evitare il progressivo spopolamento dell'interno".

Soddisfatto anche Luciano Piluso, sindaco di Schiavi d'Abruzzo, e che insieme al primo cittadino lentellese ha portato avanti il subappalto per consentire i lavori nei distretti 5 e 6: "E' stata dura arrivare a questo traguardo. Dalla prossima settimana cominceremo con la consegna dei lavori e potremo finalmente dare attenzione alle zone interne perché da anni manca un intervento serio sulla viabilità".

Alla conferenza stampa era presente, tra gli altri, anche il Senatore Luciano D'Alfonso che ha ribadito il suo impegno per far sì che la Istonia torni ad Anas: "Io lavorerò affinché questa strada che collega due regioni torni ad Anas per ragioni di estensione, di complessità e di risparmio."

C'erano inoltre il consigliere regionale Manuele Marcovecchio, il consigliere provinciale Vincenzo Sputore, il sindaco di Carunchio Gianfranco D'Isabella, l'ex sindaco di San Buono Nicola Filippone.

Ora speriamo vivamente che dalle parole si passi ai fatti in tempi celeri.

GUARDA I VIDEO: