Funerale rom a Campobasso, tra loro anche una famiglia di Vasto risultata positiva

Si tratta di tre persone: madre in ospedale, padre e figlia in isolamento domiciliare

Attualità
lunedì 11 maggio 2020
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Ospedale Vasto
Ospedale Vasto © @Asl

VASTO. C'era anche una famiglia di Vasto al funerale rom che si è svolto lo scorso 30 aprile a Campobasso, in piena fase 1, e che ha visto un ampio numero di contagi in Molise. Un rito funebre a cui hanno preso parte una cinquantina di persone, di cui 37 risultate positive. A rilanciare la notizia, che tra i contagiati ci sono anche abruzzesi e in particolare vastesi, sono i principali quotidiani molisani.

Si tratta di due adulti e una bambina. La madre è ricoverata presso il San Pio di Vasto in Malattie Infettive, il papà e la bambina invece sono in isolamento domiciliare. Questi ultimi casi rientrano in quelli comunicati dalla Asl Lanciano Vasto Chieti e che riguardano nello specifico uno stesso nucleo familiare di Vasto.

Il sindaco Francesco Menna a riguardo ha affermato: "Ho segnalato tutto alle Forze dell'ordine che stanno facendo indagini e a breve partiranno le prime denunce per chi non ha rispettato il Dpcm. La Asl sta risalendo ai contatti che questa famiglia positiva ha avuto, mettendoli in quarantena ed effettuando i tamponi".