​L'arcivescovo Forte lancia un messaggio di fratellanza nella prima tappa della Visita Pastorale

Il riferimento all'enciclica di Papa Francesco "Fratelli tutti" alla celebrazione nella Chiesa del Sabato Santo a Vasto

Attualità
sabato 17 ottobre 2020
di La Redazione
​L'arcivescovo Forte lancia un messaggio di fratellanza nella prima tappa della Visita Pastorale
​L'arcivescovo Forte lancia un messaggio di fratellanza nella prima tappa della Visita Pastorale © vastoweb.com

VASTO. È iniziata dalla Chiesa del Sabato Santo la Visita Pastorale per la zona di Vasto.

L'Arcivescovo Bruno Forte ha celebrato una Solenne Messa, ieri, venerdì 16 ottobre, alle ore 18, alla presenza delle autorità amministrative vastesi e di tutto il comprensorio, i Sindaci Francesco Menna di Vasto, Tiziana Magnacca di San Salvo, Graziana Di Florio di Cupello, Rocco D’Adamio di Dogliola, Ernano Marcovecchio Tufillo, Catia Di Fabio di Monteodorisio e Carlo Moro di Lentella, nonché dei rappresentanti ecclesiali e delle Forze dell'Ordine.

Il primo passo, dunque, di un cammino a tappe che lo condurrà a far visita in tutte le parrocchie come segno di crescita nella comunione ecclesiale e per rinnovare la collaborazione pastorale tra Vescovo, presbiteri, religiosi e fedeli laici.

È un'occasione “per ravvivare le energie degli operai evangelici, lodarli, incoraggiarli e consolarli, oltre che per richiamare tutti i fedeli al rinnovamento della propria vita cristiana e a un’azione apostolica più intensa. In questa luce, è mio vivissimo desiderio che anche questa Visita Pastorale sia un tempo di consolazione per i fedeli e per i sacerdoti".

Così Monsignor Forte ha annunciato la visita pastorale, parole quanto mai significative in questo momento mondiale così difficile.

E non è mancato il riferimento all'enclica di Papa Francesco "Fratelli tutti", nel desiderio di richiamare la cittadinanza al messaggio principale in esso contenuto, ovvero alla "Fratellanza sociale".