La Guardia Costiera continua le ricerche del 15enne disperso in mare

Motovedette impegnate a Giulianova nel perlustrare la zona

Cronaca
Vasto martedì 25 giugno 2019
di La Redazione
Guardia Costiera (foto d'archivio)
Guardia Costiera (foto d'archivio) © Web

ABRUZZO. Proseguono nel mare di Giulianova (Teramo) le ricerche di un quindicenne che ieri, insieme a un coetaneo, si è allontanato in acqua su un materassino. Mentre l'amico è riuscito a tornare a riva, nonostante il mare forza 3, di lui si sono perse le tracce nel pomeriggio.

Un elicottero della Guardia costiera ha perlustrato la zona fino a sera. Impegnate nelle ricerche durante la notte motovedette della Capitaneria di Porto, insieme a Guardia di Finanza, Vigili del fuoco, personale dei soccorsi speciali Smts-Opsa della Croce Rossa, con moto d'acqua e gommoni. In azione i sommozzatori dei Vigili del Fuoco arrivati da Ancona e Roseto degli Abruzzi (Teramo).

Le operazioni sono coordinate dalla Direzione Marittima di Pescara. Più tardi è previsto che si alzi in volo da Pescara l'elicottero dei Vigili del Fuoco. La Guardia costiera di Giulianova ha avviato indagini per verificare quando sia stato dato l'allarme e perché i ragazzi si siano avventurati in mare nonostante le condizioni proibitive. (FONTE ANSA).