E' morto per un malore improvviso l'agente Luciano Ghianni

Aveva 50 anni, è deceduto durante una gita fuori porta a Città Sant'Angelo

Cronaca
domenica 09 agosto 2020
di Federico Cosenza
E' morto per un malore improvviso l'agente Luciano Ghianni
E' morto per un malore improvviso l'agente Luciano Ghianni © Personale

VASTO. Un malore improvviso durante una gita fuori porta è stato fatale per l'assistente capo coordinatore della Polizia di Vasto Sud Luciano Ghianni.

L'uomo si è sentito male mentre si trovava in un agriturismo in una zona di campagna in territorio di Città Sant'Angelo.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e anche l'elisoccorso, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Aveva 50 anni, compiuti lo scorso 10 gennaio. Lascia due figlie.

Dolore e sgomento tra i colleghi non appena hanno appreso della tragica notizia. Uno di loro scrive su Facebook: "La vita è un alternarsi di gioie e di dolori. La perdita di un collega e amico d'infanzia, lascia in me un ricordo che mi dà la forza di continuare nella vita. Ti voglio ricordare così caro Luciano... Prega per noi da lassù".