Morte di Fernando Ranalli, Liris: "Riferimento di primissimo piano"

Flash News
sabato 31 luglio 2021
di La Redazione
Candela, lutto
Candela, lutto © Web

ABRUZZO. “La morte di Fernando Ranalli colpisce e addolora. Ha dato tantissimo al mondo dello sport, al ciclismo in particolare, del quale è stato motore inesauribile. Non si contano le iniziative che ha promosso, con invidiabile energia, costanza e una passione fuori dal comune. Non va dimenticato, però, anche l’impegno a favore della promozione di altre discipline sportive. E’ per questa ragione che lo sport della nostra regione perde un riferimento di primissimo piano. Alla famiglia, agli amici e a tutta la comunità peligna giungano i mie sentimenti di cordoglio e vicinanza più sentiti e sinceri”. Lo dichiara l’assessore regionale allo Sport, Guido Liris.