"Istituire la figura dello psicologo di base in Regione Abruzzo"

Pettinari: "E' un ruolo necessario, il centrodestra ascolti per una volta le richieste dei cittadini"

Flash News
lunedì 29 giugno 2020
di La Redazione
Psicologo
Psicologo © Federazione Italiana golf

ABRUZZO. Arriva dal Vice presidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari la richiesta a gran voce di istituire la figura dello Psicologo di base e delle cure primarie anche all'interno di Regione Abruzzo. “Si tratta di un ruolo professionale – commenta Pettinari – di cui anche il nostro territorio deve necessariamente dotarsi il prima possibile. Ci sono sia i cittadini che gli stessi psicologi a chiedere a gran voce che questo ruolo sia finalmente istituzionalizzato e riconosciuto anche all'interno del nostro servizio sanitario, dopo essere stato inserito in altre Regioni”.

“Siamo consapevoli che sia molto difficile aspettarsi da questa Giunta regionale iniziative ad ampio raggio e di visione, che puntino a istituire figure innovative ma necessarie per i cittadini. Ci siamo ormai abituati all'inadeguatezza con cui il centrodestra ha gestito sia l'emergenza Covid che il lavoro ordinario, dall'assenza di un piano chiaro di rete ospedaliera alla mancanza di assistenza territoriale. Vediamo strutture costantemente depotenziate e le tante promesse ascoltate durante la campagna elettorale tradite puntualmente alla prova dei fatti. Il nostro dovere è quello di svolgere attività di sindacato ispettivo e segnalare tutte le gravi lacune di questa amministrazione regionale, tra le quali troviamo anche la mancanza della figura dello psicologo di base e delle cure primarie. Continuare a scegliere di non intervenire e rimanere immobili davanti alle richieste di aiuto degli abruzzesi non è un atteggiamento accettabile. La Giunta deve ascoltare il territorio e offrire le soluzioni urgenti per tutelare la salute dei cittadini, dando grande rilevanza anche al lato psicologico. Troppe volte le istituzioni hanno voltato le spalle a chi chiedeva aiuto, e questo non deve più succedere. Per questo invito al più presto questa maggioranza e l’assessore Verì a dare seguito all'istituzione del ruolo dello psicologo di base, senza perdere altro tempo”, conclude.