Marsilio: "Abruzzo in zona arancione? Tempi previsti da Dpcm"

"Auspicio è che con scadenza decreto si possa anticipare"

Flash News
martedì 01 dicembre 2020
di La Redazione
Marsilio e Verì
Marsilio e Verì © Vastoweb

ABRUZZO. "Sentirò il ministro Speranza in questi giorni in cui si riunisce la Cabina di regia. L'auspicio, ovviamente, è quello di andare in fascia 'arancione' quanto prima.

I nostri dati sono già da zona arancione, ma il Dpcm prevede queste tempistiche. Oggi ne abbiamo discusso anche in Conferenza delle regioni. Non siamo gli unici a lamentarsi di questa lunghezza di tempi per la de-escalation, perché per passare in una fascia superiore bastano 24-48 ore, e qualcuno ne ha passate due in pochi giorni, mentre per scendere è un percorso a ostacoli molto, molto lento". Lo dice all'ANSA il governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio.

L'auspicio di Marsilio, quindi, è che, rispetto al passaggio attualmente previsto tra dieci giorni, con la scadenza del Dpcm e con eventuali nuove regole si possa "anticipare, sempre che ci assistano i numeri, perché è chiaro che si deve avere un quadro compatibile con la pretesa".

Tra i temi affrontati nel corso della Conferenza delle Regioni, evidenzia Marsilio, anche la questione turismo invernale e il nuovo Dpcm in vista del periodo Natalizio. Sul nuovo decreto "c'è un documento che sta elaborando la Conferenza e domani ci confronteremo con Boccia", conclude il governatore dell'Abruzzo. (FONTE ANSA).