Fca Atessa, la Cobas proclama uno sciopero sugli straordinari

Previsto nei giorni 20, 27 e 28 luglio

Lavoro ed economia
Vasto mercoledì 17 luglio 2019
di La Redazione
FCA ATESSA
FCA ATESSA © Federico Silvio Moretto

ATESSA. Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di sciopero sugli straordinari e recupero Produttivo nei giorni 20, 27 e 28 luglio 2019 alla Fca Plastics Unit di Atessa:

"Ogni qualvolta si verifichi un blocco produttivo per varie cause derivanti dall’indotto, a pagare sono i lavoratori. Il Ccsl prevede il recupero nel weekend (sabato o domenica), unico indennizzo 20,00 euro in più alla paga base, erogate per una prestazione maggiore di 6 ore lavorative, quindi, non è un recupero produttivo ma un vero risparmio nel pagare gli straordinari ai lavoratori.

Fca sa benissimo che può contare sui ricattabili e sfrutta ogni opportunità che si presenti per approfittarne, ma non ha compreso che a lungo andare anche i più fedelissimi si renderanno conto che tanti sacrifici richiesti non saranno serviti a nulla.

Anzi questa situazione contribuirà solo a peggiorare lo stato fisico con aumento retributivo zero. Prima o poi anche i più convinti di fare gli interessi dell’azienda si ribelleranno a questo sistema scellerato creato ad hoc.

Dal canto nostro non siamo disposti ad accettare un contratto che peggiori le nostre condizioni di vita, lavorando tutti i weekend, tenendo conto che sulle nostre spalle ci guadagna anche lo Stato.

SI A NUOVE ASSUNZIONI. NO AI RICATTI.

Perciò confermiamo lo sciopero degli straordinari e recupero alla Fca Plastics Unit:

SCIOPERO Straordinario Sabato 20 Luglio 2019 (Turno C) 6:00 – 14:00;

Recupero Sabato 27 Luglio 2019 (Turno B) 6:00 – 14:00;

Straordinario Domenica 28 Luglio 2019 (Turno B) 22:00 – 6:00."

Lascia il tuo commento
commenti