Tomba Spataro ricoperta da escrementi di piccione

"Nel 2019 saranno 40 anni dalla sua morte"

Lettere al direttore
Vasto lunedì 05 novembre 2018
di La Redazione
Tomba Spataro
Tomba Spataro © Vastoweb

VASTO. Una nostra lettrice ci ha inviato una lettera in cui mette in risalto lo stato di degrado in cui si trova la tomba di Giuseppe Spataro. Quest'ultima è ricoperta da escrementi di piccione.

La cittadina ha commentato così: "Ecco com'è ridotta la cappella di un grande uomo Giuseppe Spataro deputato e senatore le cui spoglie riposano nel cimitero di Vasto tra escrementi di piccioni e piccioni morti. Ultimamente era stata pulita la tomba da un cittadino: Mario Fiore che munito di secchio e scopa ha ridato decoro alla tomba ma già dopo pochi giorni è ridotta di nuovo male. Non sarebbe il caso di chiudere con una rete fino alla metà oppure sistemare in maniera tale che i piccioni non vadano più a sporcare? Da ricordare che nel 2019 saranno 40 anni dalla sua morte."