La prossima settimana torna a riunirsi il Consiglio comunale a Vasto

La seduta si svolgerà in modalità telematica mediante videoconferenza

Politica
giovedì 21 gennaio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Elio Baccalà, Presidente del Consiglio comunale
Elio Baccalà, Presidente del Consiglio comunale © Comune di Vasto

VASTO. La prossima settimana torna a riunirsi il Consiglio Comunale. A darne notizia è il Presidente Elio Baccalà. L'assise civica è stata convocata in prima convocazione il giorno 25 gennaio, alle 8,30 ed in seconda convocazione il 26 gennaio, sempre alle 8,30. La seduta si svolgerà in modalità telematica mediante videoconferenza.

Questi i punti all'ordine del giorno.

1. Approvazione verbali sedute precedenti del 30 novembre e del 9 e 30 dicembre 2020;
2. Art.43 del T.U.E.L. ed art.56 del Regolamento del Consiglio Comunale. O.d.g. presentato dal consigliere comunale Francesco Prospero ed altri, in data 15.12.2020, n.70740 di prot., ad oggetto“Proposta di delibera – Gestione della Riserva di Punta d’Erce, quale futuro?” – Prosecuzione;
3. Interpellanza presentata dai consiglieri Vincenzo Suriani e Francesco Prospero in data 14.01.2021, n.2300 di prot., ad oggetto “ Premi ai dirigenti comunali anno 2019 ”;
4. L.R. n. 40/2017 – Richiesta di modifiche ed integrazioni alla deliberazione del Consiglio Comunale n. 124 del 31.07.2017 - Provvedimenti;
5. Art.43 del T.U.E.L. ed art.57 del Regolamento del Consiglio Comunale. Mozione presentata dai consiglieri comunali Vincenzo Suriani e Francesco Prospero in data 05.01.2021, n.404 di prot., ad oggetto “Parcheggi rosa per le donne in stato di gravidanza e le mamme con figli minori di tre anni”;
6. Art.43 del T.U.E.L. ed art.57 del Regolamento del Consiglio Comunale. Mozione presentata dai consiglieri comunali Dina Carinci e Marco Gallo in data 19.01.2021, n.3193 di prot., ad oggetto “ Mozione per sollecitare l’approvazione della Legge Regionale recante “ Disposizioni per l’implementazione della gestione sostenibile, la tutela naturalistica e la valorizzazione degli ambienti costieri di Vasto e San Salvo ” affinchè venga istituita la Riserva Naturale Regionale Guidata denominata “Casarza”.