"Noi Socialisti a Scerni siamo disponibili a ricostruire un percorso"

Politica
domenica 26 settembre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Il Partito Socialista del vastese
Il Partito Socialista del vastese © PSI

SCERNI. "È successo. Non doveva succedere, ma è successo che il centro sinistra scernese non ha presentato alcuna lista alle prossime elezioni amministrative.

Ma come si è potuti arrivare a tanto? L'incompetenza, la totale assenza e la distanza con i cittadini, la presunzione di pensare che il PD sia l'unico  partito di sinistra a scerni, provato dal fatto che noi socialisti in 5 anni di questa amministrazione  non siamo stati mai considerati (probabilmente  in questa fase avremmo potuto dare qualche  indicazione e contributo).

Si sapeva da tempo che il sindaco uscente non si sarebbe potuto ricandidare! Si è arrivati alle ultime settimane per cercare l'alternativa, mentre questo andava fatto in tempi utili, e non con superficialità.

Dopo la disfatta il PD si umilia a scusarsi con il centro sinistra scernese, arrampicandosi sugli specchi incolpando gli avversari accusandoli di aver adottato pressioni e veti nei confronti del candidato da loro individuato.

Purtroppo si sa, la politica e anche questo. Se veramente ci si teneva si sarebbe potuto comunque adottare il piano "C".

Il capitano è l'ultimo ad abbandonare la nave! (Riferito al segretario cittadino del PD)

Noi Socialisti siamo disponibili, come lo siamo sempre stati, a dare il nostro contributo per ricostruire un percorso comune che permetta di superare questo disastro, causato dalla convinzione di poter fare da soli."