Crisi idrica, Carlucci: "Programmare le risorse sulle attuali emergenze"

L'EMERGENZA gio 18 novembre
Politica di La Redazione
1min

SCERNI. “Una situazione difficile e non più tollerabile per le tante attività commerciali e famiglie di Scerni che quotidianamente rimangono senz'acqua non potendo neanche iniziare a lavorare o addirittura aprire le proprie attività”.

A dichiararlo è il sindaco di Scerni Daniele Carlucci che dopo l'ennesima chiusura dell'acqua dettata da una rottura sottolinea come “Il Presidente della Sasi Basterebbe si trova ad affrontare una grande sfida e sono sicuro che sarà capace di indirizzare ed investire le tante risorse messe a disposizione dal Pnrr annunciati l'altro giorno durante una conferenza stampa. Finanziamenti fondamentali che devono essere destinate secondo alcune priorità del nostro territorio qual è l’acquedotto Verde, tratta Casoli-Scerni –Vasto. Una conduttura che urge un intervento definitivo vista la tanta pazienza dei cittadini.  Pertanto – conclude Carlucci – auspico un utilizzo veloce di queste risorse per far tornare l'acqua un bene universale utilizzata da tutti gli utenti e non solo da una parte”. 

Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione