Lista Popolare: "Leale e corretta che contribuirà sicuramente a far crescere questa città"

AL VOTO sab 21 maggio 2022
Politica di Lorenzo Salerni
3min
Lista Popolare: ”Leale e corretta che contribuirà sicuramente a far crescere questa città” ©Vastoweb.com
Lista Popolare: ”Leale e corretta che contribuirà sicuramente a far crescere questa città” ©Vastoweb.com

SAN SALVO. La città di San Salvo, dopo aver partecipato recentemente al primo incontro pubblico della candidata alla carica di sindaco per il centrodestraEmanuela De Nicolis, ha avuto modo di assistere questo pomeriggio, presso la famosa ormai piazza Papa Giovanni XXIII, alla presentazione dei candidati  della  “Lista Popolare” capeggiata dal dottor Eugenio Spadano.

È spettato proprio all’attuale presidente del consiglio comunale ed alla sua squadra il primato nel prendere la parola in un incontro pubblico per presentarsi alla città  nella piazza, ormai palcoscenico prediletto per la campagna elettorale sansalvese.

Si ripropone per la terza volta, quindi, Spadano con la medesima lista con cui concorse per la penultima volta alle amministrative del 2017 ed ottenne più di 1500 consensi. 

Sedici sono i suoi componenti , che , insieme a quelli di  “San Salvo Città Nuova”, “San Salvo è” e “Noi San Salvo”, compongono  la squadra coesa del centrodestra per il sempre più vicino 12 giugno.

Ad intervenire per primo  è stato il presidente Eugenio Spadano, il quale ha voluto subito  ricordare quanto la maggioranza del consiglio comunale e la sua lista abbiano inciso, in questo ultimo periodo di governo,  tramite l’attuazione  di progetti  importanti. Tra questi, il dottore ha evidenziato come nella sanità sansalvese vi sia stato il rafforzamento del suo distretto sanitario  tramite grandi investimenti che hanno permesso la costruzione di un Ospedale di Comunità, ossia un presidio sanitario di assistenza primaria a degenza breve, con al suo interno  una COT( Centrale Operativa Territoriale), la terza  in tutta la provincia e considerata fondamentale per l’integrazione tra l’ospedale ed il territorio. 

Si è accennato anche all’incidenza, che ha avuto questa amministrazione, nell’intercettare  i fondi del PNRR per la costruzione del nuovo Ospedale di Vasto, per il cui progetto, Eugenio Spadano ha dichiarato: “C’è e siamo fiduciosi che verrà attuato entro il 2026”, per poi concludere con altri risultati conquistati, grazie sempre  al  supporto  della sua lista, come il recente adeguamento apportato alla stazione ferroviaria di Vasto-San Salvo, a proposito di cui ha aggiunto:” Nei prossimi mesi si procederà anche sull’intera struttura”.

 Il presidente del consiglio uscente, ha voluto precisare che la sua lista si è posta  tre obiettivi, come il rifacimento del centro storico, grazie al progetto presentato in questi giorni dall’amministrazione con il quale:”Cambierà il volto e la prospettiva di quest’area”, per poi passare alla questione legata al parcheggio coperto di Via Monte Grappa per cui ha affermato:”Vogliamo realizzare in quella sede, nel caso in cui non ne fosse permessa la vendita, un anfiteatro, segno di sviluppo culturale e teatrale di San Salvo” e poi, rivolgendosi all’amministrazione dell’era di Gabriele Marchese, che tuttora si ripropone con la coalizione di Giovanni Mariotti, ha aggiunto:” Purtroppo questa zona ha avuto la sfortuna di avere un programma del tutto sbagliato”. L’ultimo obiettivo della Lista Popolare è il turismo, in particolare ha dichiarato:” Il rifacimento del lungomare ed il miglioramento dell’economia tutta di San Salvo”.

La lista, che incarna, per via del suo capolista, la “saggezza” così definita in passato dalla consigliera  De Nicolis, è stata considerata da Spadano: “Leale e corretta che contribuirà sicuramente a far crescere in futuro questa città”. Molti volti, candidati alla carica di consigliere, risultano nuovi, altri invece come Marilena Sarchione e Alfonso Di Toro non sono alla loro prima esperienza. In particolare quest’ultimo, oramai da diversi anni lontano dalla politica attiva e passato ora alla coalizione di centrodestra, è stato vicesindaco di Arnaldo Mariotti e membro della maggioranza ai tempi del centrosinistra del sopracitato Marchese.

Al termine della presentazione, è intervenuta anche la candidata, Emanuela De Nicolis, che così ha esordito:” È una lista rappresentativa della nostra comunità e ne sono molto orgogliosa. Mi fa ricordare il legame profondo con questa città che mi ha fatto candidare nelle scorse elezioni” ed a proposito del punti programmatici redatti dalla sua coalizione,  che verranno presentati  a breve, ha dichiarato:” Bellezza, educazione e legalità: questi sono i tre valori  che troverete nel nostro programma”.

La Lista Popolare  è composta dai seguenti nomi:

Eugenio Spadano, Luca Baldassarre, Angelo Cerella, Giampaolo Colameo, Anna Cristanziani, Maddalena D’Attilio, Maria Di Nardo, Alfonso Di Toro, Evanio Di Vaira, Francesca Di Vincenzo, Carla Larcinese, Silvana Larivera, Lorenzo Malatesta, Alessandro Olivieri, Antonio Pezzotta, Marilena Sarchione.


Galleria fotografica

Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione