Sigismondi: «Il nuovo governo boccia i parlamentari giallorossi abruzzesi»

"La scelta fatta da Conte certifica l'inefficacia dei Parlamentari abruzzesi"

Politica
Vasto venerdì 13 settembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Etelwardo Sigismondi
Etelwardo Sigismondi © Etelwardo Sigismondi

VASTO. "Il governo Conte boccia l'Abruzzo e i Parlamentari abruzzesi del Pd e M5S, è questo il dato incontrovertibile che emerge dalla nomina dei sottosegretari. Chi sul territorio sosteneva e giustificava la nascita del nuovo governo giallorosso per far contare di più la nostra Regione su questioni importanti come le infrastrutture e la ricostruzione, è stato inequivocabilmente smentito dai fatti. La scelta fatta da Conte certifica l'inefficacia dei Parlamentari abruzzesi, evidentemente ritenuti non idonei a ricoprire ruoli 'pesanti' nel Governo. Il misero premio di consolazione dato ai 5Stelle, con il Sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento, rappresenta la testimonianza concreta della scarsa considerazione che il Governo Conte ha nei confronti dell'Abruzzo".

Queste le dichiarazioni del segretario regionale di Fratelli d'Italia, Etelwardo Sigismondi