Prima tappa del campionato italiano di voga lance a 10 remi al porto di Termoli

Per i maschi primo posto della Ciurma Vasto, per le donne vittoria di Molfetta

Altri Sport
lunedì 21 giugno 2021
di Michele Trombetta
Prima tappa del campionato italiano di voga lance a 10 remi
Prima tappa del campionato italiano di voga lance a 10 remi © TermoliOnLine

TERMOLI. Ha preso ieri il via all'interno del bacino portuale di Termoli la prima tappa del campionato italiano di voga lance a 10 remi.

18 equipaggi partecipanti provenienti da città come Taranto con sei squadre tra maschili e femminili, da Molfetta, Bari, Vasto.

Senza ombra di dubbio un ritorno alla vita sportiva in questo caso ma comunque un segnale importante.

A Termoli ieri il porto era diventato un mix di colori tra le tante società presenti, questo ha portato entusiasmo che abbiamo riscontrato anche nelle parole del presidente della Canottieri Termoli, Nico Balice, in una intervista a margine del nostro articolo.

Organizzazione perfetta da parte della società termolese che oggi è davvero cresciuta sia in ambito sportivo che in quello d'immagine nonostante la pandemia che poteva davvero creare più di qualche problema strutturale, ma invece hanno tenuto duro, hanno sempre lavorato sottotraccia e la società è stata sempre vicina agli atleti.

Ieri la regata è stata dedicata a Rocco De Sanctis recentemente scomparso, papà di una delle atlete di punta della Canottieri Termoli e nel giro della nazionale Giusy Fatima De Sanctis, presente all'evento di ieri.

Per quanto riguarda i vincitori per la sezione femminile al primo posto La L. N. I Molfetta, seguite al secondo dalla L.N.I. Taranto, al terzo dall'A. S. D. Palio di Taranto, in questa sezione le ragazze di Termoli gruppo C si sono classificate al sesto posto precedute al quinto dalla A. S. S. Remiera Vastese, gli altri armi femminili della Canottieri Termoli femminili si sono attestate al settimo la squadra A, e all'ottavo la squadra B, al nono e ultimo posto il remo di Bari.

Per quanto riguarda le lance maschili grande affermazione della ASD Remiera Vastese dei nostri amici di Vasto che tra un po' di lacrime e commozione hanno dedicato questa per loro importante affermazione ad un loro amico e collega scomparso di recente “Peppino il Principe”, mentre al secondo posto i ragazzi di Molfetta, ottime performance per i Canottieri Termoli classificatisi al terzo posto con la squadra B e al quarto con la squadra A.

Alla fine premi per tutti e grandi applausi per questo come dicevamo all'inizio ritorno alla vita si spera definitivo con lo sport ma speriamo presto in tutti i settori della vita sociale.

A proposito di organizzazione, ringraziamo di vero cuore per il book fotografico fornito alla nostra redazione dall'esperto e amico Claudio Bove.