La Vastese torna alla vittoria, battuta la Savignanese 2-0

A segno Leonetti e Giampaolo

Calcio
Vasto domenica 04 novembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Vastese-Savignanese
Vastese-Savignanese © Vastese Calcio

VASTO. Dopo il passo falso di domenica scorsa con l'Isernia in casa Vastese c'è voglia di riprendere la giusta strada intrapresa con il cambio di guida tecnica. All'Aragona arriva una Savignanese in un ottimo stato di forma e con all'attivo ben 4 risultati utili consecutivi. Mister Montani schiera i soliti volti noti, l'unica novità è la partenza di Shiba dal primo minuto al posto di Giampaolo.

LA PARTITA. La Vastese parte subito forte al 9' con Palestini che di testa realizza ma l'arbitro annulla il gol del numero 10 biancorosso.

Successivamente al 22' e al 24' due conclusioni, prima di Shiba e poi di Stivaletta ma non impensieriscono il portiere Pazzini.

Al minuto 30 gli ospiti prendono un palo dopo una bella azione con Selva che è spettatore immobile.

Al minuto 35 ancora ospiti pericolosi con Longobardi che da dentro l'area non trova la porta di un soffio.

La Vastese risponde al 36' con una conclusione di Fiore che è facile preda del portiere della Savignanese e poi al 37' con Shiba che centra il palo con un preciso diagonale.

La Vastese dopo grandi sforzi va gol con Leonetti che al 41' trova la deviazione vincente in scivolata e sigla l'1-0 per la formazione di casa. Si va a riposo con questo risultato.

Nella ripresa al 10' la Savignanese spinge e si avvicina al gol del pareggio con una conclusione di Longobardi che non trova la porta da posizione favorevole.

Al 19' viene annullato un gol alla Vastese a Shiba da parte del direttore di gara.

Al 29' sempre Shiba si divora una palla gol clamorosa sparando sul portiere Pazzini e al 30' la Savignanese sfiora il gol del pareggio sulla conclusione di Manuzzi a botta sicura, è bravissimo nell'occasione Selva a deviare e respingere sopra la traversa.

Al 38' la Vastese sigla il raddoppio con Giampaolo che prende la mira dalla distanza e batte Pazzini per il 2-0. La reazione degli ospiti arriva al 40' con una conclusione violenta di Longobardi sulla quale Selva è bravissimo. Sempre attento il portiere della formazione ospite che al 44' disinnesca un'altra conclusione e salva il risultato.

Al 47' la Vastese sfiora il terzo gol con Giampaolo che centra il palo. E' questa l'ultima azione della partita che va in archivio dopo 3 minuti di recupero. La Vastese torna alla vittoria, una vittoria sudata e meritata contro un ottimo avversario, e trova i primi 3 punti della stagione all'Aragona. La formazione biancorossa tornerà in campo sabato prossimo contro il Pineto, la gara è stata anticipata.


VASTESE - SAVIGNANESE: 2-0 (41' pt Leonetti, 38' st Giampaolo)

VASTESE: Selva, De Meio, Ispas, D'Alessandro, Molinari, Del Duca, Fiore, Stivaletta, Shiba, Palesttini, Leonetti. A disp.: Morelli, Colarieti, Iarocci, Di Giacomo, Pistillo, Colitto, Pagliari, Giampaolo, Napolano. All. Montani

SAVIGNANESE: Pazzini, Guidi, Gregorio, Brighi, Longobardi, Brigliadori, Scarponi, Vandi, Manuzzi F., Rossi, Turci. A disp.: Forastieri, Battistini, Giua, Succi, Tamagnini, Gasperoni, Giunchetti, Giacobbi, Manuzzi R.. All. Farneti.

Arbitro: Vincenzo De Capua