vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sel regionale: "Primarie ovunque", ma in città il partito frena

Più informazioni su

VASTO – Gianni Melilla chiede le primarie per tutti i comuni abruzzesi in cui si voterà e cita anche Vasto. Ma sulle dichiarazioni del proprio segretario regionale, Sinistra ecologia e libertà di Vasto frena e dice: “Il candidato ce l’abbiamo già: è Luciano Lapenna”.

Ha creato qualche imbarazzo tra i vendoliani l’uscita di Melilla che, dalle colonne del quotidiano Il Messaggero, ha chiesto di indire ovunque le primarie. In tutti i centri abruzzesi che a primavera saranno chiamati al voto. Tra questi anche Vasto, dove il segretario locale, Sante Cianci, schiaccia subito il piede sul freno: “Quella di Melilla – afferma – è un’indicazione generale, ma è chiaro che deve essere valutata ogni singola realtà. E’ vero che Vendola”, il leader nazionale di Sel, “vuole le primarie come metodo democratico per far scegliere i candidati direttamente ai cittadini, ma questo è un sistema validissimo quando bisogna trovare il candidato. A Vasto – sostiene Cianci – il candidato già c’è: è Luciano Lapenna”, sindaco in carica, che deve ancora sciogliere la riserva. Il suo partito, il Pd, ha indetto le primarie, che l’Idv non vuole fare. Nemmeno Sel e Rifondazione comunista.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su