vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pdl, le assemble decideranno il futuro

Più informazioni su

VASTO – Assemblee aperte ai cittadini per decidere il futuro del Pdl di Vasto e dialogo con le liste civiche per costruire un’opposizione solida in Consiglio comunale.

E’ Mauro Febbo a tirare le conclusioni del vertice di Vasto Marina in cui il Popolo della libertà ha analizzato la sconfitta elettorale del 30 maggio scorso.

Al summit hanno preso parte i consiglieri regionali Giuseppe Tagliente, Tonino Prospero e Nicola Argirò, i neo consiglieri comunali Manuele Marcovecchio, Etelwardo Sigismondi Guido Giangiacomo e Francesco Paolo D’Adamo, il commissario cittadino Dario Ciancaglini i dirigenti provinciali Nicola Carlesi e Piero Sisti.

Per Febbo, l’obiettivo dell’incontro “era fare un attento esame dei risultati dell’ultima tornata elettorale e dei conseguenti nuovi scenari che si sono aperti nella politica vastese. Durante l’appuntamento è stata confermata la necessità di un rilancio immediato del Pdl che deve passare attraverso il coinvolgimento di tutti, iscritti e simpatizzanti. Il nostro programma prevede che questo confronto porti a dei risultati chiari già prima della pausa estiva ed in quest’ottica organizzeremo una serie di iniziative come delle assemblee aperte che ci permettano di ricevere tutti gli input degli elettori vastesi. Un altro passaggio fondamentale è quello relativo alla sede cittadina del Pdl che rappresenti un punto di ritrovo e aggregazione e che sarà operativa già nei prossimi giorni. L’analisi delle ultime elezioni amministrative comprende anche un attento ragionamento su quello che è il risultato delle liste civiche riconducibili al centrodestra e il loro coinvolgimento anche nell’attività consiliare. Il lavoro è appena iniziato e la nostra intenzione è quella di proseguire spediti su questa strada che porta ad un consolidamento degli equilibri sia all’interno del partito sia soprattutto verso l’esterno”. 

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su