vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Boca Punta Penna, non si riesce più a vincere

Più informazioni su

BOLOGNA – Quarta giornata consecutiva senza vittoria per il Boca Punta Penna, la squadra di vastesi residenti a Bologna. Al campo del DLF i biancorossi escono ancora una volta sconfitti, questa volta per mano della capolista Associazione Amigos che continua la sua marcia inarrestabile inanellando l’ottava vittoria in nove partite di campionato. Il punteggio finale di due reti a zero inquadra bene l’andamento della gara che ha visto i capoverdiani meritare la vittoria, sebbene il distacco tra le due formazioni è sembrato non essere affatto abissale.

La gara inizia bene per i ragazzi di mister Cantalicio che vanno subito vicini al goal in due occasioni. Al decimo minuto Ricci si invola sulla sinistra e a tu per tu con il portiere avversario si vede respingere la conclusione, sulla ribattuta lo stesso numero 22 biancorosso conclude sull’esterno della rete. Qualche istante dopo è invece Russo che da l’illusione del goal ma il suo rasoterra lambisce il palo alla sinistra dell’estremo difensore capoverdiano. Al trentesimo, nel miglior momento del Boca, l’Associazione Amigos passa in vantaggio. Un calcio di punizione dalla tre quarti biancorossa attraversa tutta l’area di rigore fino a giungere al limite dell’area piccola sui piedi di un avversario che non ha problemi a battere Bruno in uscita. Qualche minuto prima lo stesso numero uno abruzzese aveva respinto con i piedi un’insidiosa conclusione dal limite dell’area.

Il secondo tempo è più avaro di emozioni, con la capolista chiusa a difesa del vantaggio ma pronta a sfruttare l’incredibile velocità dei suoi giocatori per pungere in contropiede; dal canto suo il Boca non riesce a creare occasioni degne di nota. Al venticinquesimo su azione d’angolo la sfera arriva al centro dell’area biancorossa dove la punta avversaria stacca indisturbata di testa, ma il montante superiore respinge il pallone graziando Bruno e rimandando il raddoppio avversario di qualche minuto. Al trentesimo, infatti, è ancora una palla inattiva a punire gli abruzzesi: un calcio piazzato battuto in maniera magistrale dai capoverdiani, con la palla che sorvola la barriera e si insacca a fil di palo, porta il punteggio sul due a zero e chiude la partita. Prima del triplice fischio da notare solo una conclusione dai venticinque metri di Menna che il numero uno locale devia in calcio d’angolo con un gran colpo di reni.

Momento di crisi, dunque, per il Boca Punta Penna che nelle ultime quattro gare ha racimolato solamente due punti. Tuttavia nulla è compromesso: gli abruzzesi, infatti, mantengono ancora la terza posizione ad una sola lunghezza di distanza dall’Ospedale Bellaria mentre l’Associazione Amigos è già in fuga, lontana 8 punti dai biancorossi e già matematicamente campione d’inverno. Sabato prossimo nella penultima giornata di andata il Boca Punta Penna tornerà finalmente a giocare al Lucchini ospitando il Tre Borgate, formazione che attualmente occupa il quinto posto in graduatoria; sarà importantissimo riuscire finalmente a ritrovare la vittoria. Nel frattempo però il Boca continua a vincere nel campionato di Calcio a 7; in settimana, infatti, i ragazzi guidati da mister Colella hanno superato per 7 reti a 2 la compagine Barriquata. Per il Boca sono andati a segno Ricci (3), Zillotti (2), Russo e Bozzelli che dedica la marcatura (su calcio di punizione, ndr) a suo nonno Michele, recentemente scomparso e al quale va il pensiero di tutta la squadra.

Questi gli atleti presenti in distinta: 1 Bruno, 4 Di Giacomo, 5 Della Casa (C), 7 Tana, 8 Di Fabio, 9 Zillotti, 10 La Verghetta N., 12 Giardino S. 13 La Verghetta S., 18 Russo, 22 Ricci, 25 Tresca, 26 Mariotti, 32 Pomponio, 69 Fiore, 70 Colella, 83 Brindisi, 90 Menna. Dirigenti Cantalicio, Pachioli, Del Forno, Bozzelli.

Simone Giardino

Più informazioni su