vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Mozzarelle scadute, multe pesanti

Più informazioni su

VASTO – Mozzarelle scadute vendute come prodotti Dop, a denominazione d’origine protetta. Le hanno scoperte gli agenti del Corpo forestale dello Stato in 7 negozi di Vasto, Chieti, Lanciano, Ortona e San Giovanni Teatino. Per i commercianti multe pesanti, per complessivi 29mila euro.

Le indagini sono state condotte dal Nucleo investigativo di polizia ambientale del Comando provinciale di Chieti. I controlli sono scattati nell’ambito di un’operazione coordinata dal Nucleo agroalimentare e forestale dell’Ispettorato generale di Roma. Obiettivo: la tutela della mozzarella di bufala campana, prodotto alimentare tipico e a Denominazione d’origine protetta.

Nel mirino dei forestali i latticini che vengono venduti sfusi direttamente ai clienti, spesso ignari dell’origine. I prodotti a pasta filata erano commercializzati senza alcuna etichetta, né data di scadenza. In altri casi erano presenti indicazioni non conformi alla legge. Scoperte anche mozzarelle scadute. Quelle che avevano superato i termini di conservazione sono finite sotto sequestro. Alcuni negozi facevano pubblicità ingannevole, facendo credere ai consumatori di offrire loro prodotti Dop. In realtà, erano scadenti e, spesso, anche scaduti.

Più informazioni su