vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Punta Penna, la discarica abusiva piena di amianto è sempre lì

Più informazioni su

VASTO – E’ ancora al “suo posto” la discarica abusiva a Vasto, nella zona di Punta Penna. L’accumulo di rifiuti in ogni tipo è nei pressi della stradina che dal ponte sul torrente Lebba conduce alle aziende. C’è un po’ di tutto, ma spicca la presenza di diverse onduline di eternit. Chi le ha tolte da qualche copertura ha preferito abbandonarle qui, piuttosto che incaricare una ditta specializzata.

Ma non mancano neanche calcinacci, copertoni, materassi, mobili e un cartone, ormai rotto con una gran quantità di bottiglie di olio di semi. Ma è proprio sull’eternit che si è concentrata l’attenzione del cittadino vastese che poi ci ha segnalato la discarica. “Proprio le sentenze degli ultimi giorni – ha detto a Vastoweb – ci fanno ricordare quanto sia pericoloso questo materiale. Non è possibile che debba essere buttato lì”.

In questo punto spesso si accumulano i rifiuti, anche nelle scorse settimane erano state fatte segnalazioni al riguardo. Un problema annoso, che interessa molte zone della città.

L’amministrazione comunale ha dichiarato nei giorni scorsi di essere in attesa dei fondi per la bonifica delle discariche. Sarebbe opportuno, mentre si resta in questa lunga attesa, rimuovere almeno i materiali pericolosi e che possono diventare nocivi per la salute. E mettere in campo una serie di accorgimenti, come l’impiego delle guardie ecologiche, che, oltre al controllo sulla raccolta differenziata, possano prevenire il barbaro fenomeno dell’abbandono dei rifiuti di ogni tipo.

Giuseppe Ritucci

 

Più informazioni su