vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Una doppietta di Aquino e il giovane Di Laudo fanno volare la Vastese 1902

Più informazioni su

VASTO. Tre a uno all’Acqua e Sapone e primo posto in classifica per la Vastese 1902. Partita ben giocata e interpretata sin dall’inzio dai ragazzi allenati da Vecchiotti. Già nei primi minuti diverse le occasioni in cui la difesa ospite si è dovuta dar da fare per sbrogliare situazioni pericolose. Vastese vicina al goal al 15′ con Aquino su cross dal fondo di Avantaggiato. Ancora Aquino prima si mangia un goal sul quale compie anche una buona parata il portiere Zizzi e, subito dopo, al 35′ va in rete esultando sotto la curva dei sostenitori biancorossi. Al 37′ prima azione pericolosa per gli ospiti. Di Paolo tira da fuori area, Marconato smanaccia in corner. Al 39′ Avantaggiato dopo una buona azione di contropiede ci prova dal limite dell’area ma la palla termina di poco fuori. Si va negli spogliatoi sull’uno a zero. Nella ripresa subito in goal i biancorossi ancora con Aquino, divenuto uno dei veri punti di forza di questa squadra. Per l’Acqua e Sapone esce Paolini ed entra N’Diaye che si rivelerà molto attivo. Sterile tentativo degli ospiti con il numero 10 Di Paolo al tiro al volo su cross: troppo debole e centrale il tiro. Bella triangolazione Soria- Della Penna- Aquino che viene anticipato all’ultimo in area di rigore dai difensori pescaresi. Ancora una sostituzione per l’Acqua e Sapone che manda in campo Ciovacco al posto di Gaudiello. Al 65′ traversa di Soria. Per gli ospiti ultimo cambio: esce Cotignoli entra Di Biagio. Avantaggiato ci prova da fuori area ma il portiere riesce a deviare in angolo. Al 69′ doppio cambio in casa Vastese: entrano Di Laudo e Napolitano rispettivamente per Della Penna e La Guardia. Ammonizione per Irmici che precede l’ingresso in campo di Alberico al posto dell’attivissimo Soria. Punizione dal limite per l’Acqua e Sapone per fallo sul numero 14 N’Diaye: nulla di fatto, pallone direttamente sul fondo. All’84’ arriva il goal degli ospiti: Baldini devia un pallone su tiro del 10 DI Paolo che beffa Marconato preso in controtempo. Prima del triplice fischio finale c’p tempo solo per una punizione di Del Papa che non produce nessun effetto e della terza rete siglata dal giovanissimo Di Laudo, classe ’95,  per il tre a uno finale. “La prestazione dei ragazzi in capo oggi mi è piaciuta. Abbiamo disputato una buona partita. Peccato per la prestazione di domenica scorsa contro l’Ortona ma ci può stare. Ogni squadra viene a giocare contro di noi con il sangue agli occhi vedendoci come la squadra favorita e da battere. Noi dal canto nostro dobbiamo continuare ad allenarci bene e cercare di scendere in campo sempre con giusto piglio. Speriamo che nel mercato di dicembre ci sia posto anche per innesti giovani che possono servire sia alla squadra juniores che alla prima squadra anche in prospettiva futura, in attesa che la Vastese possa ricreare le squadre giovanili che, ormai, sono importantissime per ogni squadra. Per ora abbiamo la juniores che sta facendo molto bene e un plauso va a loro e a tutto lo staff”afferma mr. Vecchiotti a fine partita.

VASTESE 1902: Marconato, La Guardia (69′ La Guardia), PIermattei, Luongo, Irmici, Baldini, Della Penna (69′ Di Laudo), Avantaggiato, Aquino, Soria (78′ Alberico), Di Santo. A disposizione: Garibaldi, Sputore, Triglione, Antonino. Allenatore: Vecchiotti
ACQUA E SAPONE 2000: Zizzi, Argento, Di Biase, Gaudiello (64′ Ciovacco), Di Loreto, Cotignoli (67′ Di Biagio), Del Papa, Corti, Scioletti, Di Paolo, Paolini (50′ N’Diaye). A disposizione: Di Giovanni, Sarr,Filosofi, Cogliandro. 

tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su