vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

D'Alessandro e Del Prete:"Attuare subito il Patto territoriale"

Più informazioni su

VASTO. I consiglieri comunali Davide D’Alessandro e Nicola Del Prete intervengono in merito alla questione del Patto per il terrritorio. “Leggere che in una città come Vasto, in un contesto così sofferente per lavoratori e imprese, ci sono aziende che si oppongono alle decisioni del Consiglio comunale, impugnandole, e ambientalisti che contestano, manifestando o meno, alcune iniziative private –spiegano i due consiglieri- non fa bene né alle prime né ai secondi ma, ed è ciò che più conta, non fa bene ai cittadini.

Procedendo di questo passo saremo presto divorati dall’immobilismo e da chi, alimentando la facile protesta, ne raccoglierà i frutti, anche se amari. Eppure, il Sindaco Lapenna, tempo fa, molto preoccupato per lo sviluppo alquanto frenato della città, per i tanti e ripetuti impedimenti posti di qua e di là, parlò a più riprese, anche in Consiglio, di un “Patto per il Territorio” non più rinviabile, non più eludibile. Noi consiglieri comunali che, pur di minoranza, non abbiamo mai anteposto le schermaglie e le sterili contrapposizioni al raggiungimento del bene comune (dimostrando, senza nulla chiedere, di votare a favore tutto ciò che abbiamo inteso a favore della città), chiediamo, tra una crisi e l’altra all’interno della maggioranza chiamata a guidare Vasto, che fine abbia fatto l’idea di quel famoso “Patto”. 

Continuiamo a ritenere che sia indispensabile, ora più di ieri, attuarlo subito, immediatamente. Con chi? Con chi ci sta, con chi è responsabile, con chi crede che il futuro di Vasto non possa essere legato ad alchimie o, peggio, a interessi elettorali di questo o quel colore politico. È un Progetto –concludono Del Prete e D’Alessandro-da concretizzare per il futuro di Vasto, non una poltrona assessorile da assegnare per il triste presente amministrativo.

Vasto può e dev’essere Comune amico sia di chi vuole intraprendere nel rispetto delle leggi e delle regole. Gestire i conflitti tra le parti è compito quotidiano degli operatori della politica”.

paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su