vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Accoltella a morte un connazionale. Tragedia in Abruzzo

Più informazioni su

PESCARA. L’Abruzzo finisce ancora una volta alla ribalta della cronaca nazionale per un cruento fatto di sangue. Un cingalese ha accoltellato e ucciso un connazionale vicino di casa. La tragedia è avvenuta sul pianerottolo dell’immobile nel quale i due uomini vivevano. Il fatto di sangue si è verificato all’alba.
I due uomini rincasavano dalla Sagra di Garrufo a  Sant’Omero. Il litigio è scoppiato all’improvviso: da una parte due giovani dello Sri Lanka, dall’altra un loro connazionale. Per futili motivi il trio ha iniziato a discutere. All’improvviso uno dei tre ha afferrato un coltello con il quale poco prima aveva tagliato il cocomero ed ha sferrato due fendenti alle spalle del rivale. Il ferito è morto pochi minuti dopo. Aveva solo 30 anni. Inutili i soccorsi.
Sposato e padre di un figlio lascia la moglie nella disperazione. L’omicida è stato interrogato dai carabinieri e subito dopo accompagnato in carcere. L’intera regione è costernata e addolorata.  Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com) 

Più informazioni su