vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Crisi e sprechi. I senza tetto chiedono l’utilizzo della ex scuola infermieri

Più informazioni su

GISSI. Il suo abbandono fa male. Avrebbe dovuto essere il polo d’eccellenza per la formazione del personale paramedico. A distanza di sedici anni dalla ultimazione la scuola infermieri di Gissi, realizzata in Val Sinello accanto all’ospedale è un edificio in abbandono. 
La struttura di oltre 2 mila metri quadrati nel 1997 è costata più di tre miliardi, ma non è mai stata inaugurata. Uno spreco assurdo che un mese fa ha richiamato a Gissi gli inviati di Striscia la notizia, Fabio e Mingo. 
“E’ giusto buttare alle ortiche i miliardi?”, chiede il Pd. Alla scuola aveva pensato il sempre più rimpianto ministro Remo Gaspari. I lavori venero ultimati dalla giunta guidata da Antonio Falconio. Nel 2005 si prospettò un cambio di destinazione d’uso. Francamente nelle condizioni in cui è ridotta servirebbe a ben poco. 
Ora si torna a parlare di lei perchè in una lettera inviata a Vastoweb una famiglia rimasta senza entrate e impossibilitata pagare un affitto chiede di destinare la struttura a chi una casa non ce l’ha più. Qualunque cosa sarebbe comunque meglio dell’abbandono. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su