vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Interrogatorio per i 4 ragazzi vastesi accusati di sequestro, riciclaggio, lesioni

Più informazioni su

VASTO. E’ in programma oggi nel carcere di Torre Sinello l’interrogatorio per rogatoria dei quattro giovani vastesi arrestati all’alba di giovedi dai carabinieri di Montesilvano per sequestro di persona, danneggiamento, lesioni, violenza privata, ricettazione e riciclaggio. 
Le manette sono scattate ai polsi di Luis Davide Pollutri, Graziano Di Guilmi, Cristian Pulina e Lorenzo Storto. La posizione di quest’ultimo, 18 anni, è la più leggera. Il giovane difeso dagli avvocati Luca Storto e Gianluca Racano è accusato solo di concorso. Chi lo conosce è sicuro che si sia trovato nei pasticci involontariamente. 
La posizione più delicata è quella di Luis Pollutri, 18 anni ritenuto il leader del gruppo. Cristian Pulina 19 anni sarà assistito dagli avvocati Elisa Pastorelli e Arnaldo Tascione. I due avvocati non parlano nè lo fanno per il momento i legali di Di Guilmi. I ragazzi secondo i carabinieri lo scorso 23 dicembre avrebbero picchiato e sequestrato due giovani di Montesilvano obbligando uno dei due a vendere oggetti in oro. Nel corso di un posto di blocco i carabinieri di Casalbordino trovarono nell’auto dei quattro giovani vastesi i soldi intascati dalla vendita dell’oro. La vicenda è molto delicata. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su