vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Al via i festeggiamenti per la Madonna dei Miracoli a Casalbordino: evento religioso e popolare

Più informazioni su

CASALBORDINO. Giorni di festa, i prossimi, a Casalbordino, in onore della Madonna dei Miracoli con un calendario di eventi, religiosi e popolari, predisposto per la sempre sentita ricorrenza. 
Martedì 10, alle 17, la statua della Beata Vergine Maria da Miracoli muoverà per la chiesa del Santissimo Salvatore di Casalbordino; alle 18 la Santa messa e Novena alla Madonna, officiata da don Silvio Santovito con la partecipazione di alcuni monaci benedettini della Basilica. Verso le 20 la deposizione della corona al Monumento dei Caduti e raduno in piazza Umberto I° con il Presidente della regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso e del consigliere Silvio Paolucci, i sindaci , autorità militari e sacerdoti della diocesi, invitati dal sindaco Remo Bello. 
Come ogni anno arriveranno tantissimi fedeli dai paesi confinanti, a tutti verrà donata una candela liturgica per dare una maggiore visibilità e spiritualità al cammino; alle 20,30 il cordone di fedeli si muoverà per fare ritorno alla basilica di località Miracoli. La processione sarà accompagnata dalla banda  musicale e dalla recita del Santo Rosario; all’incrocio con il bivio di Pollutri, si uniranno al gruppo i fedeli del paese. 
Poi, all’arrivo, fuochi pirotecnici in onore della Madonna e successiva celebrazione della Santa Messa. Nella giornata di mercoledì 11 giugno, solenni Messe per i fedeli durante il giorno,  alle 17, dopo l’annuncio ufficiale, dato l’8 maggio scorso dall’arcivescovo di Chieti-Vasto Padre Bruno Forte,  in occasione della festa , alle ore 17, Don Camillo Cibotti di Casalbordino, riceverà l’ordinazione episcopale. Alla Santa messa, Padre Bruno, primo celebrante  ,concelebranti, monsignor  Giancarlo Bregantini arcivescovo di Campobasso, nella cui Metropolia rientra la chiesa di Isernia e Venafro, monsignor Salvatore Visco, arcivescovo di Capua, suo immediato predecessore quale vescovo della chiesa di Isernia-Venafro e molti  sacerdoti della diocesi  Chieti-Vasto. Il 28 giugno prossimo  nel pomeriggio, alla vigilia della Solennità dei santi Pietro e Paolo,  , entrerà solennemente in Diocesi ad Isernia. Alle 19 la processione intorno alle vie della basilica con l’accompagnamento musicale dei giovani della Banda Madonna dei Miracoli. 
A conclusione alle 22 il concerto di Eugenio Finardi. Nell’area della basilica non mancheranno bancarelle, stand gastronomici ed il luna park per il divertimento dei più piccoli e dei ragazzi. Saranno due giornate ‘mixate’ tra il sacro ed il profano nelle quali si mescolano religiosità, giochi, venditori ambulanti e prodotti etnici. A garantire l’assistenza saranno la Croce Rossa e la Protezione Civile di Casalbordino. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su