vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

M5S chiede applicazione sgravi fiscali per i cittadini che produrcono meno rifiuti non riciclabili

Più informazioni su

CUPELLO. “Nonostante il risultato poco soddisfacente delle ultime elezioni comunali -si legge in una nota di Moivmento cinque stelle di Cupello- abbiamo deciso ugualmente di proseguire la nostra battaglia a favore dei cittadini per onorare al meglio i pochi ma coraggiosi 111 elettori che eroicamente hanno deciso di darci fiducia.
A tal proposito, con pieno spirito di collaborazione nei confronti della nuova amministrazione abbiamo deciso di inviare una richiesta al nuovo Sindaco nella quale lo sollecitiamo ad applicare quelli che erano i punti del programma amministrativo che hanno convinto i cupellesi a dargli fiducia, nella fattispecie quelli che riguardano la gestione dei rifiuti e soprattutto l’applicazione degli sgravi fiscali ai cittadini virtuosi che decidono di produrne meno mediante “l’introduzione di nuovi sistemi di tarriffazione che consentono alle utenze di pagare le imposte sulla base della produzione effettiva dei rifiuti non riciclabili da raccogliere, premiando il comportamento virtuoso dei cittadini incoraggiandoli ad acquisti più consapevoli”, come cita testualmente il programma amministrativo. In questo periodo di crisi infatti sembra assurdo chiedere sacrifici ai cittadini già in difficoltà, a maggior ragione se esistono soluzioni a costo zero già sventolate in campagna elettorale. Siamo convinti -conclude la nota- che il Sindaco Marcovecchio terrà fede agli impegni presi con gli elettori onde scongiurare uno sciopero fiscale da parte di cittadini esasperati che metterebbe a dura prova la stabilità finanziaria dell’ente comunale”.

redazione@vastoweb.com

 

Più informazioni su