vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Abruzzo in rosa: Antonella Fiore Donati del CT Vasto capitano della Provincia di Chieti

Più informazioni su

PESCARA. Si svolgerà domenica a partire dalle ore 10 a Pescara presso il Circolo Tennis un incontro a squadre tra le Rappresentative femminili Provinciali di Chieti, L’Aquila, Pescara e Teramo. 
Le sfide valide per il Torneo “Abruzzo in Rosa Seconda Edizione” hanno come obiettivo quello della promozione del tennis al femminile e sono organizzate dalla Federazione Italiana Tennis. 
Il capitano della squadra di Chieti è Antonella Fiore Donati tesserata con il Circolo Tennis Vasto. A capitanare le altre tre Province ci saranno: Donatella Fanini per L’Aquila; Carola Mancinelli per Pescara e Paola Galli per Teramo. E’ stato possibile iscriversi al torneo entro il 21 Settembre gratuitamente.
La direzione, come giudice arbitro, degli incontri sarà affidata ad un altro vastese, Marcello Padovano.
Il regolamento: Le squadre, ciascuna rappresentativa di una provincia, saranno composte da un massimo di 8 giocatrici e un minimo di 6, selezionate dai rispettivi capitani, come di seguito elencati. Le partecipanti dovranno essere tesserate presso un circolo della Provincia.
La selezione delle giocatrici di cui sopra, verrà fatta tenendo in considerazione sia le classifiche sia l’età delle medesime facendo riferimento al numero e alla tipologia degli incontri in programma. In caso di parità di requisiti, la scelta avverrà mediante sorteggio.
La manifestazione si svolgerà secondo un tabellone ad eliminazione diretta con recupero delle squadre perdenti. Ciascun incontro prevede la disputata di due singolari e tre doppi secondo la seguente  formula e ordine: Singolare n. 1 – classifica massima 2.6; Singolare n. 2 – classifica massima 4.1; Doppio n. 1 – Ladies; Doppio n. 2 – giocatrici classifica massima 2.6; Doppio n. 3 – giocatrici classifica massima 4.1.
Gli incontri verranno disputati in due set su tre, a quattro giochi, con tie-break decisivo a dieci punti in luogo del terzo set e con l’applicazione del punteggio NO AD. Ogni giocatrice può disputare, al massimo, un incontro di singolare ed un incontro di doppio. Le giocatrici dovranno esibire la tessera agonistica valida per l’anno in corso. Si gioca su campi all’aperto con fondo in terra battuta; in caso di pioggia, invece, si giocherà su campi al coperto e con illuminazione artificiale e con contestuale possibile riduzione del numero degli incontri. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su