vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Andrea Di Renzo: dopo il grave incidente una veloce ripresa. "Grazie alla sua tempra e ai medici"

Più informazioni su

PESCARA. Dopo la grande paura, le tante ore di angoscia, la speranza ed il sollievo quando le notizie che filtravano dall’Ospedale di Pescara diventavano via via più positive, ora che Andrea Di Renzo è tornato a casa e sta bene è il momento di ringraziare tutti coloro che gli sono stati vicino. 

Intorno ad Andrea, caduto rovinosamente durante un allenamento lo scorso 3 settembre e trasportato d’urgenza all’Ospedale di Pescara, infatti, oltre a tutta l’Under 23 Vini Fantini – NIPPO – De Rosa, si erano stretti tantissimi tifosi che lo hanno incitato a non mollare e vincere la sua corsa più importante. 

Un enorme grazie va a loro, ma ancor prima va ai medici del nosocomio abruzzese perchè se Andrea si è rimesso in così breve tempo e così bene è merito, in primis, della sua forza, ma anche dell’impegno e della capacità dei dottori che lo hanno assistito e gli hanno permesso di guarire ben prima di quanto ci si aspettasse.
Un grazie, quindi, al Dottor Giuliano Ascani e al Dottor Paolo Mancin, Responsabili del Reparto di Chirurgia Maxillo Facciale dell’Ospedale Civile di Pescara, che hanno seguito Andrea in prima persona, e a tutti gli altri medici ed infermieri del reparto che li hanno affiancati, confrontandosi anche con il Prof. Fabrizio Ripari dell’Università di Medicina dello Sport di Chieti, Medico Ufficiale del Team Vini Fantini – NIPPO – De Rosa.
“Voglio ringraziare i medici e gli infermieri del Reparto di Chirurgia Maxillo Facciale dell’Ospedale di Pescara per la loro professionalità, ma anche perchè sono stati vicino ad Andrea e a tutti noi anche sotto il profilo umano” – afferma Gabriele di Francesco, Direttore Sportivo  di Andrea – “Abbiamo avuto tanta paura per le condizioni del nostro atleta, fortunatamente lui è forte ed i medici sono intervenuti nel modo migliore. I tempi di recupero sono stati davvero molto più veloci di quanto ci si aspettasse”. 

Andrea di Renzo tornerà in ospedale martedì 14 ottobre per un controllo. Allora si saprà se potrà già riprendere gli allenamenti. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su