vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il Casalbordino vola in testa alla classifica. Super Cinalli. "In bocca al lupo a Ottaviano"

Più informazioni su

CASALBORDINO. L’APD Casalbordino conferma il suo predominio tra le mura amiche. Nulla può la Spal Lanciano che ha provato a rimontare lo svantaggio con una punizione che avrebbe potuto far male di Di Girolamo ma, grazie anche alla pronta risposta del portiere Cinalli, è uscita sconfitta per 2-1.
“La squadra inizia a girare bene. Abbiamo meritato sul campo la vittoria e il passivo sarebbe potuto essere anche maggiore. Abbiamo la carica ogni domenica dei tifosi che fa tanto e un plauso va ai ragazzi che scendono in campo sempre dando il massimo e al mister Carbonelli che gli sta infondendo la giusta mentalità oltre che farli rendere tecnicamente in campo. Mi complimento anche con il preparatore dei portieri. Ancora una volta siamo riusciti con delle prodezze a salvare il risultato sul finale. Sarebbe stata davvero una beffa per quanto fatto vedere in campo. E’ stato pronto a rispondere sulla punizione avversaria Luigi Cinalli. Casalbordino resta il nostro punto di forza e anche domenica che dovremo vedercela contro l’Incoronata Calcio Vasto cercheremo di non perdere punti in casa. L’Incoronata è una squadra ben costruita che ha del potenziale e bisogna non sottovalutarla. Cosi come non si può sottovalutare nessuna partita in questo campionato di Prima Categoria perchè ogni match è una battaglia dal primo all’ultimo minuto. Ringrazio ancora una volta i tifosi e gli chiedo di esser presenti anche domenica per continuare a sognare insieme. Un saluto va anche al nostro giocatore Gabriele Ottaviano dopo il brutto infortunio subito in partita. L’ho sentito ha rassicurato tutti dicendo che sta meglio e senza scendere nei particolari voglio solo fare a nome di tutta la società, giocatori e staff e anche da parte dei tifosi stessi l’in bocca al lupo per una pronta guarigione a lui. Abbiamo bisogno del suo apporto in campo e speriamo torni presto” spiega il presidente del Casalbordino, Giuseppe Vaccaro, durante la puntata di Sport Inside su Agorà Music Tv.
“Contento di aver parato quella punizione insidiosa perchè pareggiare sarebbe stato ingiusto. Il portiere è un ruolo strano, particolare. Fai grandi parate e sali sugli scudi, sbagli qualcosa anche minima e finisci sotto accusa. Quando pari però ti senti l’adrenalina nelle vene. Hai i brividi. Salvi a volte il risultato e il tifo del pubblico presente ti carica oltre modo. I tifosi mi hanno anche dedicato una canzoncina e queste sono cose che fanno bene al calcio, a noi che scendiamo in campo perchè ci fanno sentire un’unica cosa con loro e trasmettono energia. Domenica arriva l’Incoronata. Squadra temibile ma noi dobbiamo affrontarla non come se fosse un “derby” ma come una partita normale. Senza risentire di particolari tensioni cercare di mantenere la lucidità in campo e fare il nostro come ogni domenica” spiega il portiere Luigi Cinalli. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su