vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Antenna telefonica, di Michele Marisi: “L’Assessore Masciulli è spericolato e irresponsabile”

Più informazioni su

VASTO. “Ci vuole una bella faccia tosta ad affermare il contrario di quanto si è approvato con una delibera di Giunta comunale, dunque con un atto pubblico”. È quanto ha affermato Marco di Michele Marisi, Responsabile di ‘Giovani In Movimento’, il sodalizio dei giovani del centrodestra vastese, in risposta all’Assessore all’Urbanistica Luigi Masciulli circa la questione dell’antenna della telefonia mobile a due passi dalla scuola elementare “Luigi Martella”.

 “Il tentativo di Masciulli di frenare quanti stanno protestando in questi giorni a giusta ragione per la tutela della salute dei propri figli e non solo, è spericolato e irresponsabile, soprattutto perché proviene da un Amministratore comunale che dovrebbe fare gli interessi della Comunità” è andato giù duro di Michele Marisi. “La delibera – ha insistito il Responsabile di ‘Giovani In Movimento’ – parla chiaro, così come parla ancor più chiaro il documento dell’Ufficio Urbanistica nel quale si legge che è stato lo stesso Comune a proporre il Tribunale quale sito per posizionare il ripetitore telefonico della Wind. L’Assessore, poi, non giochi sulle distanze perché, come ho già detto, nessun punto del perimetro del Tribunale dista 100 metri dalla scuola elementare ‘Luigi Martella’. Infine, il piano antenne da noi proposto, non è una ‘soluzione semplicistica’ come afferma l’Assessore, ma normalità in tutti i Comuni che hanno amministratori seri. Ma questo, evidentemente, non è il caso della Giunta di Vasto”.

redazione@vastoweb.com

 

 

Più informazioni su