vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Operazione Colore. Agli arresti domiciliari il principale indagato

Più informazioni su

VASTO – Ha ottenuto gli arresti domiciliari C.A. il trentaquattrenne di San Salvo arrestato a fine novembre dai carabinieri con l’accusa di associazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nei paesi del Vastese interno. Il gip, Caterina Salusti  sentito il parere del Procuratore capo facente funzione, Giancarlo Ciani, ha accolto le richieste del difensore, l’avvocato Raffaele Giacomucci. La scorsa settimana l’indagato era stato ascoltato a lungo in carcere. Un interrogatorio durante il quale C.A. ha risposto alle domande del magistrato ammettendo di fare uso di sostanze stupefacenti.

 Da solo e con altri. L’uomo ha però negato di essere un fornitore e tanto meno il coordinatore della presunta associazione dedita allo spaccio nei piccoli comuni dell’entroterra. Insieme a C.A. l’operazione ” Colore ” , così chiamata per gli aggettivi che gli indagati davano ai vari tipi di droga,ha portato in carcere  anche Anna Lina Della Fazia di San Severo, C.N. e C.D., entrambi di 34 anni. Gli investigatori parlano di “associazione specializzata nel traffico di cocaina ed eroina dalla costa al Medio e Alto Vastese. In mano ai carabinieri  c’è un lungo elenco di clienti.

Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su