vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Continui raid dei ladri nel Vastese: "Territorio non tranquillo"

Più informazioni su

SAN SALVO. I ladri scatenati a San Salvo. Ancora una villetta ripulita alla periferia del paese. La gang ha agito di giorno approfittando dell’assenza da casa dei proprietari. Dopo aver aperto una porta-finestra al pianoterra dell’immobile, la banda è entrata all’interno ed ha messo tutto a soqquadro. Senza alcun rispetto hanno gettato tutto all’aria provocando non pochi danni. Forse cercavano soldi ma non li hanno trovati. Se ne sono andati portando via diversi oggetti di valore. La scoperta del raid ladresco è stata fatta dalle vittime al loro rientro a casa. Non hanno potuto fare altro che denunciare l’accaduto ai carabinieri. 
I militari hanno compiuto un sopralluogo e rilevato diversi indizi che potrebbero presto portare alla soluzione del caso. L’ammontare del furto non è stato quantificato. La vittima non parla. Parlano i sansalvesi esasperati dai continui raid ladreschi. E non solo. E di qualche giorno fa l’intervento dell’ex sindaco Gabriele Marchese che rimarcava l’inquietante crescendo di fatti che turbano e non poco l’opinione pubblica. “Non accadono solo furti, che pure creano disagio”, aveva scritto il 1 ottobre Marchese in una nota chiedendo che venisse finalmente preso in considerazione il documento sulla sicurezza che ha presentato diversi mesi fa in consiglio comunale. Come lui la pensa anche l’attuale sindaco Tiziana Magnacca che periodicamente sollecita più controlli di prevenzione. San Salvo città di frontiera si rivela ogni giorno vulnerabile alla micro e macro criminalità. paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su