vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

“Le antiche navi di Pisa”, a Palazzo D’Avalos l’incontro con Esmeralda Remotti

Più informazioni su

VASTO.  Continuano gli incontri con l’archeologia a Palazzo D’Avalos. Dopo il successo del primo convegno dedicato all’antica Histonium e alle ultimissime scoperte archeologiche, la dottoressa Esmeralda Remotti ha condotto un’interessante dibattito dal titolo “Le antiche navi di Pisa. L’archeologia disvela un millennio di navigazione”. L’archeologa ha ricostruito la storia del porto di Pisa, del fiume limitrofo, dei vari cambiamenti del sito archeologico dove sono stati trovati i vari relitti di navi. 
Successivamente è passata a spiegare le varie fasi del restauro e di come si stia lavorando per valorizzare il nuovo museo.  “Il tutto venne alla luce nel 1998, durante i lavori per l’ampliamento della Stazione di Pisa S. Rossore, quando è emersa un’impressionante serie di relitti di navi”, ha affermato Esmeralda Remotti.   “Le imbarcazioni sono apparse, sin da subito, in ottimo stato. Inoltre molti materiali altamente deperibili, si sono  invece conservati perfettamente grazie alla mancanza di ossigeno nel sottosuolo. Gli studi successivi hanno permesso di risalire anche alla provenienza delle 30 imbarcazioni rinvenute. Una scoperta di grande rilievo e che ha fatto parlare di una Pompei in versione marittima”. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su