vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rete fognaria e depuratore, Menna: “Tavolo tecnico per interventi urgenti”

Più informazioni su

VASTO. Un tavolo tecnico e politico permanente per fissare le strategie di soluzione strutturale del problema delle fognature nel vastese, programmando interventi sulla rete, con particolare riguardo alla Marina e alle periferie cittadine.

A chiederlo il sindaco di Vasto, Francesco Menna, che ha concordato con il presidente della società di gestione Sasi, Gianfranco Basterebbe, un primo incontro preliminare che avverrà la prossima settimana.

“Il problema è annoso e va affrontato in ottica di sistema, un singolo ente non può farcela da solo – premette Menna-. Ecco perché ho coinvolto la Sasi e il presidente Basterebbe ha recepito il mio appello”.

“Da subito – assicura – cominceremo a lavorare per svolgere interventi urgenti per appianare le criticità e programmarne altri, strutturali, di ampliamento e ottimizzazione della rete”.

Il primo cittadino spiega che nel tavolo permanente verranno man mano coinvolti anche l’Ambito territoriale ottimale (Ato) e il Consorzio di bonifica, “che hanno la proprietà della rete assieme alla Sasi e faranno la loro parte”.

Tutto questo mentre è in corso da qualche giorno la gara d’appalto per l’aggiudicazione dei lavori di raddoppio del depuratore di Punta Penna, che si concluderà il 5 settembre.

“Un’opera strategica e finanziata con 5 milioni di euro nel decreto ‘Sblocca Italia’ grazie al lavoro della precedente amministrazione, ricorda il primo cittadino. Porteremo avanti il testimone puntando a chiudere la gara e aprire il cantiere con la massima celerità possibile”.

“Il depuratore è un’infrastruttura strategica perché porterà la soglia di popolazione che potrà servire da 26mila a 52mila cittadini, ma da solo non sarà sufficiente”, afferma Menna.  “Ecco perché è determinante intervenire sulla rete, per dare valore aggiunto al depuratore e risolvere una volta per tutte un problema che ormai è una vera zavorra allo sviluppo della nostra città”.

Così, il sindaco, Francesco Menna.

Più informazioni su