vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Abruzzo Open Day Summer a San Salvo, pedalata e presentazione bandiera blu foto

Più informazioni su

SAN SALVO. Tutti in bici da San Salvo centro al Giardino Botanico Mediterraneo della marina per la pedalata prevista all’interno degli eventi dell’Abruzzo Open Day Summer. In tanti non sono voluti mancare all’appuntamento, complice anche la splendida giornata di sole che ha fatto da cornice alla manifestazione. Un centinaio i partecipanti che, dopo aver preso parte alla pedalata, hanno assistito alla cerimonia di presentazione della bandiera blu assegnata al Comune di San Salvo e poi alla inaugurazione della nuova cartellonistica bilingua del Biotopo realizzata da Legambiente. Obiettivo della giornata quello di promuovere al meglio il turismo sul territorio e di valorizzare le bellezze naturalistiche della zona.

Ad accogliere i partecipanti una rappresentanza della Banda di San Salvo, diretta dal maestro Antonio Bonanni, che ha animato la manifestazione.

“Promozione e rispetto ambientale attraverso questa iniziativa della Dmc Costiera dei Trabocchi. Questa giornata è per noi un’occasione per promuovere l’uso della bicicletta – ha esordito nel suo saluto di benvenuto il sindaco Tiziana Magnacca – utilizzando in particolare le nostre piste ciclabili. Una realtà che solo cinque anni fa non poteva nemmeno essere immaginata e che oggi invece è davanti ai vostri occhi».

Il sindaco ha ricordato come sia stato realizzato il primo lotto della pista ciclabile che costeggia il tratturo che collega a pettine (è pronto anche il secondo lotto) la città alla pista ciclabile “Bike to Coast” che ha visto San Salvo completarla per prima rispetto al resto dei comuni abruzzesi. E poi la visita al Giardino Mediterraneo e Biotopo Costiero «una risorsa non solo dal punto di vista turistico ma soprattutto ambientale, un vanto per la nostra città che ci svela la vegetazione mediterranea e la presenza faunistica tipica di questi spazi naturali della spiaggia adriatica».

Il sindaco ha ringraziato per l’impegno gli assessori all’Ambiente e al Turismo Angiolino Chiacchia e Oliviero Faienza.

Si è proceduto alla consegna della ventesima Bandiera Blu d’Europa alla Città con la presenza di Paolo Leonzio e Giovanna Cericola della Fee Abruzzo “che va protetta, difesa e mantenuta quale certificato qualità dei servizi, delle acque e dell’ambiente, valori che danno unicità e valore al turismo di San Salvo, con criteri sempre più rigidi per l’assegnazione di questo riconoscimento perché richiede l’eccellenza» ha concluso il sindaco Magnacca.

Il Giardino Mediterraneo e il Biotopo Costiero è gestito da Legambiente che si è attivata per migliorare anche l’attrattiva turistica e non solo ambientale della tutela della biodiversità di questa area. Il presidente regionale di Legambiente, Giuseppe Di Marco, ha ribadito il valore dell’importanza ambientale come attrattore turistico.

«Bicicletta e natura insieme – ha commentato – per raccontare in modo diverso che il turista è un cittadino temporaneo che vuol curare la qualità della sua vita. Per San Salvo non solo attenzione alle bellezze storiche e culturali delle città ma anche alla natura per un percorso nuovo di promozione turistica».

Si è proceduto all’inaugurazione di venti nuovi pannelli informativi per arricchire la comunicazione verso i turisti, in italiano e in inglese. In conclusione la visita guidata al Giardino Mediterraneo con la guida turistica Tiziana Dicembre.

Numerosa la presenza dei ciclisti di Velo Club San Salvo presieduta da Tonino Maggitti.

Frutta e acqua per tutti i partecipanti con il rinfresco curato dalla Pro Loco di San Salvo. “Abruzzo Open day Summer” a San Salvo è stato realizzato grazie alla Costiera dei Trabocchi, Legambiente, Velo Club San Salvo e Itinerari d’Abruzzo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Più informazioni su