vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A Montenero iniziati i lavori di manutenzione straordinaria delle strade interpoderali

Più informazioni su

MONTENERO DI BISACCIA.  Sono iniziati i lavori per la manutenzione straordinaria della viabilità interpoderale sul territorio cittadino.

L’obiettivo dell‘Amministrazione guidata dal sindaco Nicola Travaglini è quello di ripristinare le condizioni strutturali della viabilità, utilizzando fondi comunali per un importo complessivo di 102.000 Euro.

I percorsi interessati dalle opere di manutenzione, sono quelli di C.da Querce Grosse, C.da San Biase – Chiatalonga, C.da Colle Gessaro, C.da Querce Marine, C.da Pozzo dei Preti, C.da Torre, C.da Difesa Grande, C.da Granciara – Colle Macchione, i lavori, come già anticipato, sono in fase di realizzazione e saranno conclusi entro la fine della stagione estiva.

Un secondo intervento sulla viabilità interpoderale, per il quale sono stati già concessi fondi regionali per circa 52.000 Euro, è previsto successivamente su C.da Colle delle Rose – Cappella, C.da Cannivieri, C.da Pontone Macchiozze e la strada interpoderale Montenero – Petacciato.

“La realizzazione di questi lavori – commenta il sindaco Nicola Travaglini – ci permetterà di migliorare la funzionalità e la percorribilità delle strade interessate, vista la loro posizione strategica; abbiamo ritenuto doveroso programmare e avviare questi interventi con fondi comunali per dare risposta alle legittime esigenze di famiglie e piccoli imprenditori locali, migliorando così la fruibilità e l’accessibilità a residenti e agli utenti delle strutture turistico-ricettive. L’intervento fa seguito all’asfaltatura di alcune strade del centro cittadino. Il nostro obiettivo resta comunque quello di proseguire nel lavoro di ricognizione e programmazione della manutenzione stradale, oltre che della riqualificazione del tessuto urbano nei suoi diversi ambiti; ricordo ancora una volta, a tale proposito, che uno dei settori sui quali stiamo lavorando alacremente è quello dell’impiantistica sportiva, per la quale daremo opportuna comunicazione non appena possibile”.

Più informazioni su