vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ordinanza della Magnacca, fare buon uso dell’acqua per prevenire emergenze

Più informazioni su

SAN SALVO. Il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca ha emesso stamane un’ordinanza sindacale con la quale invita i cittadini a fare un buon uso dell’acqua per il consumo umano e igienico sanitario al fine di prevenire l’emergenza idrica.
Il sindaco evidenzia come il parziale utilizzo della diga di Chiauci, a causa del suo mancato completamento, «ci pone nelle condizioni di non avere certezza circa la sufficienza dell’acqua a disposizione soprattutto per il flusso turistico, per l’industria e l’agricoltura».
Il Comune di San Salvo sarà in costante aggiornamento con il Consorzio di Bonifica Sud, ente gestore della diga di Chiauci, e con la Sasi che immette l’acqua nella rete cittadina, al fine di controllare la regolarità del servizio di distribuzione.
«E’ sempre più pressante il nostro impegno nei confronti della Sasi – ribadisce il sindaco – determinati come siamo nel ribadire la necessità di maggiori investimenti al fine di eliminare i problemi della rete fatiscente che perde quasi la metà dell’acqua immessa. Nonostante i rincari delle tariffe, la società non ha un chiaro piano di interventi sulla rete in questo territorio».
Inoltre «il Masterplan della Regione Abruzzo sembra coprire solo gli interventi di depurazione mentre a oggi non c’è alcun finanziamento certo per le reti idriche».
Lunedì scorso si è svolta l’assemblea della Sasi per l’approvazione del bilancio 2016. «Per tutte queste ragioni – conclude il sindaco Magnacca – insieme ad alcune perplessità sulla gestione finanziaria della società, hanno indotto diversi colleghi sindaci, ad abbandonare la seduta non votando il bilancio al fine di spronare la dirigenza Sasi a prendere decisioni più concrete non limitandosi alla sola gestione della “razionalizzazione” ma di procedere all’erogazione dell’acqua».

Più informazioni su