Donna accoltellata: «Chiederemo il doppio braccialetto elettronico»

"Domani presenterò l'istanza, intanto la mia cliente sarà seguita dall'associazione Emily Abruzzo»

Cronaca
Vasto lunedì 11 marzo 2019
di F. C.
Più informazioni su
Braccialetto elettronico
Braccialetto elettronico © Pisa Today

VASTO. E' ancora visibilmente provata la donna nata a Termoli e residente a San Salvo, C. M., che nella prima serata di sabato è stata raggiunta da ben 7 coltellate su una gamba (LEGGI).

Ad infliggerle l'ex compagno che non si era rassegnato alla fine della loro storia. Un amore morboso e che aveva portato la quarantenne a denunciare presso la locale stazione dei Carabinieri le continue minacce e i continui atti persecutori che era costretta a subire (LEGGI).

Il legale della donna, Donatella Monaco, intanto ha preparato una istanza che presenterà domani in Procura per tutelare l'incolumità della sua cliente:

"Domani mattina presenterò una istanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento con l’applicazione del cosiddetto doppio braccialetto elettronico, previsto dalla legge di conversione del decreto sicurezza, in materia di stalking, al fine di tutelare la mia cliente da eventuali nuovi possibili aggressioni.

La mia intenzione è quelle di ottenere un doppio braccialetto elettronico: uno per la mia signora aggredita ed uno per il suo ex compagno. Questo doppio dispositivo, tarato su una distanza minima di 200 metri, suona in caso di avvicinamento ed avvisa sia la vittima che le Forze dell'Ordine.

Intanto la mia cliente nel suo percorso di ritorno alla normalità sarà seguita dall'associazione Emily Abruzzo che offre assistenza psicologica gratuita, alle donne che hanno subito violenza o che le stiano ancora subendo".